Dal 1987 l’AIMC - Associazione Italiana Medicina delle Catastrofi onlus offre a tutti gli operatori sanitari e tecnici un’occasione di confrontare esperienze e discutere dei principali problemi che riguardano la gestione dei soccorsi nelle maxiemergenze.

Associazione Italiana Medicina delle Catastrofi: in evidenza

Incidente aereo: Convenzione per la Formazione e Assistenza

Come precedentemente annunciato, è stata stipulata la Convenzione fra Associazione Italiana Medicina delle Catastrofi e So.G.A.S. che gestisce l’aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria.

Tanto in ossequio alla normativa attuale di riferimento e precisamente a quanto espressamente previsto e richiesto dalla Circolare ENAC GEN-05 del 08.10.2014.
La suddetta circolare prevede che, in caso di incidente aereo con vittime, oltre all’immediato soccorso dei feriti anche un’adeguata e specializzata assistenza a coloro che siano stati coinvolti nell’evento e ai loro familiari; la Circolare prevede inoltre la costituzione di un “Team di contatto”, variabile secondo la tipologia dell’incidente e delle persone coinvolte, composto da referenti dell’ENAC, dei vettori aerei, del Gestore aeroportuale, da psicologi o soggetti terzi in coordinamento con il CMT aeroportuale e della Direzione Generale ENAC.

Informazioni aggiuntive